fbpx

Il Santuario

Il Santuario dei Cetacei – Liguria è un’area protetta del Mar Ligure ricca di balene e di altri cetacei nata nel 1999 con un patto tra Francia (Costa Azzurra e Corsica), Principato di Monaco e Italia (Liguria, Toscana e nord della Sardegna). L’accordo è stato inserito nella lista delle aree a protezione speciale della Convenzione di Barcellona e, pertanto, è riconosciuto da tutti i paesi del Mediterraneo.
Conosciuta anche come Santuario delle balene, l’area si estende per 100.000 Km in acque nazionali e internazionali, caratterizzate da convenzioni ambientali peculiari che hanno consentito l’instaurarsi di una catena alimentare favorevole ai cetacei.

Il Santuario internazionale dei Cetacei Pelagos conta una popolazione di circa 2000 tra balenottere comuni e capodogli, 30000 tra stenelle, tursiopi e delfini comuni; e ancora grampi, zifi e globicefali oltre ad occasionali balenottere minori, megattere, orche e pseudorche che in queste acque trovano le condizioni necessarie sia all’approvvigionamento del cibo, sia alla riproduzione.
Vista la presenza così elevata di cetacei del Mar Ligure è quindi fondamentale salvaguardare il loro habitat; questo è svolto anche dalle aree protettive terrestri e marine che si affacciano su questo tratto di mare che contribuiscono a regolare quelle attività, come traffico nautico, pesca e turismo, che potrebbero potenzialmente arrecare danni o disturbo ai mammiferi marini.

Ultimi avvistamenti

© Copyright - Golfo Paradiso - P.IVA: 02537770105 - Via Piero Schiaffino, 14/5 - 16032 Camogli GE - Tel. 0185 772091 - Fax 0185 771263 - e-mail: info@golfoparadiso.it - www.golfoparadiso.it